« ruote sottili 3: 8 | Principale | ruote sottili 3: 9 »

27/09/2006

Commenti

demetrio

chi è il tuo a cui ti rivolgi?
Sei tu (palmasco) che parli con palmasco (personaggio).
Sei tu (palmasco autore e personaggio) che parla con il lettore del blog.
Sei tu (palmasco personaggio) che parli con un reale interlocutore, tua moglie? la tua compagna? l'amante?, che ti (a te, autore) accompagnato in vacanza.

d.

palmasco

Mi fai il venire la paura di essere ormai imprigionato in un personaggio fisso, in una chiave di lettura che mi viene applicata sempre e comunque: il palmasco personaggio che parla col palmasco autore, entrambi visti da me, che sono quello che scrive palmasco eccetera.
L'io e il tu quando li scrivo io, diventano subito problematici? Certo di una problematicità nobile, letteraria, dell'assurdo, del doppio eccetera, ma problematici.

Beh mi spiace, io non la vedo così.
In questo caso racconto di un dialogo intimo. Ogni dialogo ha un io e un tu. Sono i due che parlano.
Non sono definiti ulteriormente perché sono i due protagonisti di un dialogo, appunto, sono due persone che parlano.
Sono ovviamente legati a me, ma credo di potere dire senza presuzione che il loro dialogo è abbastanza generale, nel senso che riguarda degli aspetti che non appartengono soltanto a me.
Li ho soltanto messi in contatto e ho cercato di caratterizzarli in base a quello che fanno, al settore che rappresentano, tutto qui, direi.

Quanto a certi passaggi diretti al tu, ai quali forse ti riferisci, credo che non sia difficile riconoscere un mezzo retorico abbastanza comune e semplice, anzi molto comune.
E' un uso acquisito della nostra lingua, soprattutto nelle conversazioni, soprattutto in quelle tra persone che abbiano una certa intimità o vogliono crearla.
Tu sei lì che aspetti che lei faccia qualcosa, e lei..., lo usiamo tantissimo quando raccontiamo qualcosa, ecco, direi che è tutto qui, in questa frase che usiamo in tantissimi ogni giorno.
Non trovi?
Ciao, palmasco

I commenti per questa nota sono chiusi.

New York

Los Angeles

La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 02/2004

shinystat