« uomo e spazi nelle pareti | Principale | avviso »

27/05/2005

Commenti

youknow

mi viene da pensare anche che raccontare di sè al proprio analista sia una cosa che richiede tanta intimità quanta ne richiede mangiare insieme a un'altra persona, e che quindi, prima di farlo, tu giustamente abbia scelto un ristorante/studio poco interessato a guadagnarci sopra... Bel blog.
youknow

palmasco

Non avrei mai pensato che mangiare insieme richieda così tanta intimità, per lavoro si fanno talmente tanti pranzi che si sarebbero potuti evitare.
Però la tua osservazione rimette al centro del discorso certe sensazioni d'intimità molto particolari, che qualche volta si provano mangiando insieme: è interessante che scrivendo qui la tua nota, evidentemente tu non pensassi che a quelle.
Così me ne sono andato un po' a spasso per il tuo blog, e sono sicuro che ci tornerò, ciao

I commenti per questa nota sono chiusi.

New York

Los Angeles

La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 02/2004

shinystat