« tradisci o traduci? | Principale | il verso del varo »

31/01/2005

Commenti

untitled io

sarà il caso di andare a comprare da bere? per me è il caso sicuramente, sono praticamente immobilizzata (e non solo per l'emozione...)

fuffasco

Palmasco, come la mettiamo con la tua Elena Ferrante, tanto schiva, tanto umilmente in disparte? Non era altro che uno pseudonimo di Domenico Starnone, o di sua moglie Anita Rho! Evviva la retorica sugli scrittori che non si mettono in vetrina :-D

palmasco

Fuffasco, quello che mi fa più piacere è la parodia del nome che mi sono scelto, un omaggio a cui sono sensibile...
Per il resto consegnarmi la Ferrante come se fosse mia rasenta l'adulazione, non posso accettare, e per quanto riguarda le voci sulla sua identità, presunta vera, la inseguono da molti anni e con nomi sempre diversi, un segno come un altro d'attenzione e di considerazione.
Non saprei come prenderle.
Ma finché non vedo qualcuno che dice chiaramente a tutti e in modo inequivocabile Elena Ferrante sono io continuerò a credere a una donna di grande talento che preferisce sfuggire la celebrità.
Se mi guardo intorno non mi sembra una scelta tanto incredibile.
ciao fuffasco!

I commenti per questa nota sono chiusi.

New York

Los Angeles

La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 02/2004

shinystat