« cloppete cloppete | Principale | istantanea »

15/06/2004

Commenti

untitled io

Brutta scena sì. L’oggetto dell’incazzatura (per quanto ho potuto capire io) era il fatto che il conduttore e gli ospiti si fossero comodamente adagiati a discettare “sulla parte bassa della forchetta sua” (che meraviglia questo frasario!), e “sulla parte alta della forchetta di quell’altro” (mi sto imbrodando). Insomma, cazzate. A me ha dato l’impressione di dar voce all’improvviso a tutte le telefonate di protesta che NON ha fatto a Vespa nei mesi e negli anni precedenti. Sono i soliti sbagli. Aggiungo che una delle cose più divertenti da fare, durante una votazione, è affacciarsi alla sede di un comitato elettorale (preferibilmente di sinistra, e con un grosso apparato informativo alle spalle), e dopo aver scavalcato il tavolino delle supporters (c’è sempre, un tavolino delle supporters), andare a sbirciare nella sala computer. Vedere che ai computer ci sono persone sudate, quasi disidratate. E un’altra cosa ho notato in tv: nelle sale stampa, i giornalisti che annotavano a mano, in colonnina, i dati delle proiezioni sui taccuini. Correggendo i numeri a penna, ricalcando sulla correzione. Mi fa molta tenerezza e impressione, il riapparire di questi “conticini della serva” in un’epoca come la nostra. E ti viene da associare l’uscita del cazzo di Fassino a questa gestione ingenua, affannata e fattincasa dei conteggi. Tanto vale che si colleghino, la prossima volta, col soggiorno di casa mia.

non sono io

Ricordo una scena altrettanto penosa in una puntata di Report, mi pare dedicata all'enclave italiana di Campione d'Italia. La trasmissione, ad un certo punto, intervistava Fassino (perdonate se non ricordo il Dicastero che ricopriva), lui, non sapendo come rispondere alle osservazioni della giornalista si alzava e se ne andava. Ho fatto fatica a votare per l'Ulivo.

I commenti per questa nota sono chiusi.

New York

Los Angeles

La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 02/2004

shinystat