« la cabina | Principale | passa parola? »

11/10/2004

Commenti

demetrio

sembra che tu stia sviluppando una sorta di terzo occhio narrativo.

Ed è una caratteristica propria del teste, che è il terzo.

ciao
d.

palmasco

Il terzo uomo dici?
Il testimone che gira sulla ruota panoramica del Prater, assediato dalla vertigine?

Qui veramente rispondevo ad una domanda, suscitata da "L'informazione" di Martin Amis, libro che per il resto mi ha annoiato abbastanza: bisogna sposare la propria ossessione sessuale, fa dire a uno dei protagonisti, ed io mi sono messo a rifletterci sopra.
Quali sono gli elementi sessuali, e come ci raggiungono?
Per esempio nei blog non se ne parla, io ci ho provato qui e nell'unico commento che ricevo mi sento dare dell'occhio narrativo?
E' uno spostamento interessante, non trovi?
To be continued.

I commenti per questa nota sono chiusi.

New York

Los Angeles

La mia foto
Blog powered by Typepad
Iscritto da 02/2004

shinystat